Sardegna – cosa vedere e cosa fare #thefashioncoffeearoundtheworld

cosa fare in sardegna

Benvenuti nel paese del bel mare, buon cibo e pesce fresco, movida, moda e della  popolazione più simpatica di tutta l’italia! Si sto parlando proprio della Sardegna!

La Sardegna

Siamo stati in questa splendida isola dalla parte della costa smeralda, ed è inutile dirlo, è vero che fanno invidia ai caraibi, con la piccola differenza che anche le piccole cittadine sono meravigliose ed incantevoli, delle vere bomboniere.
14 giorni di mare e relax. Abbiamo alloggiato a Palau, posto meraviglioso pieno di casette colorate e dai toni pastello, proprio vicino al porto, sulla via nazionale.

Quest’anno ho fatto una vera e propria lista , giorno per giorno, di quello che abbiamo fatto e visto, perchè avevo intenzione di indicarvi per filo e per segno tutto ciò che abbiamo ammirato nell’ isola smeralda.
Santa Teresa di Gallura, le cene a base di vino e formaggio, il porceddu nell’agriturismo San Giovanni ( il più famoso di tutta la sardegna) …

Gli outfit? colori pastello, bianco e cappello di paglia sono stati i migliori compagni di sempre per gli #Outfitoftheday  ma anche per la sera.
Capelli biondi naturali pettinati dal vento e acqua di mare sulla pelle.
Cosa ci può essere di meglio?

A corredo tante foto e una guida su cosa vedere e cosa fare in Sardegna!

 

Porto Cervo

Il celebre Porto Cervo, dove troverete i più grandi Yacht per far divertire i bambini a “trova la barca più grande” bellissimi negozi dalle griffe pazzesche e ottimi ristorantini.

Porto cervo

Porto Cervo

La sottopiazza di Porto Cervo, sita all’ interno della struttura dedicata ai negozi.

Cartier a Porto Cervo

 

Poltu Quatu

Poltu quatu, che significa “porto nascosto”, racchiude il centro della movida elitaria dell’ Isola Sarda e anche grazie al resort 5 stelle di Poltu Quatu è uno dei posti preferiti dai giovani e dai più grandi, purchè si ami lo stile e la classe.
All’ interno di Poltu Quatu troviamo il famoso “legami sushi & more” di Marchisio, “Canteen” di Belen Rodriguez e il quanto tradizionale quanto altolocato “orsetto” proprio sulla piazza del “Porto Nascosto”.

Sotto al Tanit, famoso ristorante con vista mozzafiato, ottimo per il Luxury Service.

10 Agosto – Fashion night a Poltu Quatu
Canteen, ristorante messicano di Belen

Cena all’ Orsetto

Giro in Barca il 15 Agosto.

Quando tutti i ristoranti saranno pieni, quando non ci sarà un centimetro quadrato di spazio sulle spiagge più belle della sardegna, allora significherà che è arrivato il 15 agosto, giorno italiano per l’ eccellenza del “devo fare qualcosa“.
In una delle giornate più affollate, abbiamo deciso di concederci una gira in barca per l’ arcipelago della Maddalena, scelta intelligente per trascorrere un ferragosto isolati ed in relax

Vicino alle bocche di bonifacio

Le Piscine

 

Palau

L’incantevole incontra il reale.
Casette colorate dai toni pastello, rosa, verde, azzurro, mare stupendo e a 15 minuti dalla Maddalena, è stato il posto dove abbiamo alloggiato per queste 2 settimane.
Noi eravamo nell’ edificio più moderno e alto di Palau, ma guardare quegli scorci è stato meraviglioso.
a Palau c’è tutto!
Mare a pochi minuti, vita notturna e negozietti tipici ( vi consiglio vivamente l’ Upper Palau),
Altro posto da non perdere è Santa Maria di Gallura, anch’essa piena di casine colorate in stile caraibico, ma non ho foto pervenute 😀

 

Porto di palau
Le yogurterie di Palau

L’aperitivo al nostro cocktail bar preferito: Il Moonlight
Tramonto a palau
Negozietti tipici a Palau
La vista dal Barrage di Palau

 

La spiaggia di mannena

Sicuramente meno affollata rispetto alla cinta di San Teodoro, ma dallo stesso splendore e colore, è stata la spiaggia che abbiamo preferito tra tutte, fatta eccezione delle calette che precedono questa spiaggia.
Ps: Cocktail Ottimi disponibili al chioschetto sulla spiaggia 😀

 

Cannigione

Molto carina e affaccia proprio sulla cittadina. unica pecca la sabbia scura, che magari non ci si aspetta proprio in sardegna, tuttavia pulita nonostante un piccolo porto sia proprio accanto alla spiaggetta.

 

 

La Taverna a Palau

Uno dei ristorantini tipici più carini di tutta Palau. situata all’ interno a delle grottine è sicuramente un must-see della costa smeralda.

 

 

La nostra cenetta tipica a base di salumi e formaggi.

 

Una serata di relax in 2 settimane ci deve essere.
Siamo andati dai produttori locali, prendendo vino, formaggi e salumi, ci siamo accomodati a casa e abbiamo passato una seratina you & me!

ps: sapevate che oltre al mirto classico esiste anche il mirto bianco?

 

 

Non perdetevi il Diario di Bordo a Zanzibar!

Zanzibar Diary

martina

Founder of The Fashion Coffee since 2009.
Italian fashion Blogger & Fashion Influencer with a big passion for american black coffee & Shoes, shoes of course.
Beauty Editor for Glamour Italy.
“We Should All Be Feminists”

29 Comments
    1. La Cinta? noi ci siamo stati ( c’ero stata anche anni prima) ma è veramente troppo troppo affollata!
      Una bellezza strepitosa, ma con tutta quella gente non ci si gode un mare così bello, cosa invece che ho notato più facile alla Mannena, perchè la spiaggia è più grande!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

di Martina Corradetti

FOLLOW US ON